Sulle Tue Orme

26 Luglio 2019
Alfonso Baiano
Christian Music
Producer: C.M. Sound - Home Recording - Alfonso Baiano
Number of discs: 1

Il cantautore Alfonso Baiano lancia il suo quinto lavoro discografico composto da 10 brani. Nel nuovo CD il cantautore si esprime nella preghiera e nell’attualità del momento che tutti viviamo in questo periodo. Alfonso Baiano più volte ha sperimentato che senza Dio al centro della vita nulla è possibile.

Il vero amore e la giusta serenità la si trova solo in Lui e nel ringraziarlo per tutto ciò che ci dona. Nel lavoro discografico, il cantautore ha voluto esprimere il suo amore rivolto anche alla Mamma Celeste, invocandola e ringraziandola per le intercessioni che offre al Padre per ognuno di noi.

Infine, Alfonso, si immerge nel quotidiano immedesimandosi nelle sofferenze degli immigrati, degli ammalati e nelle necessità di tutti coloro che si trovano in età avanzata.

Il Cantautore partenopeo chiude il suo disco cantando con il dialetto della sua terra d’origine un brano dal titolo “MAN O PADRONO”.
È un epilogo che racchiude un lieto fine, come se fosse un libro, e ci porta a riflettere sulla nostra vita quotidiana, con le tante difficoltà da affrontare. Alfonso in questo brano canta del suo quotidiano, che ognuno può rivedere nel proprio. Vive l’oggi respirando ed apprezzando le bellezze che Dio ci ha donato in questa breve vita, invitandoci ad essere uniti come fratelli in nome di Cristo Gesù.

Nel suo lavoro discografico possiamo trovare tre brani che Alfonso ha trovato più che opportuno inserire: la preghiera” Il Credo”, il “Salmo 61” e “Sulle Tue Orme” di Padre Domenico Martino.

Per quanto riguarda la scelta de “Il Credo” e del “Salmo 61”, si esprime così: Se credi in Dio, la tua anima riposa in lui. Per il brano “Sulle tue Orme”, Padre Domenico ci parla del nostro cammino e dei nostri momenti di prova. Lo sconforto è un percorso formativo per la nostra anima, che ci fortifica sempre di più giorno per giorno. Nel momento in cui ci si sente abbandonati Gesù è lì che solleva la nostra croce facendosene carico.

Share: