PELLEGRINO TU

Il seguente testo è stato scritto in formato “CRD”

INTRO: SOL DO SOL DO / SOL DO SOL DO / SOL DO
[SOL]Tra i monti e le vallate di guerra,
[LA-]Di morte e sofferenza,
In un [DO]mare immenso di speranze…
C’e voglia di [SOL]libertà.

I c[SOL]onfini non li vedi
Ma [LA-]assapori l’universo
In un [DO]mondo che
Non c’è mal[SOL]vagità [DO] … Il bene regne[SOL]rà [DO]
[MI-]Finché respiro c’è il co[LA-]raggio è dentro te,
[DO]Dai la dignità alla vita [SOL]che, [DO] vive dentr[SOL]o te. [DO]

{soc}
TIENI D[SOL]URO SULLE ONDE DEL [LA-]MARE

TIENI [MI-]DURO E PRENDI PER [DO]MANO

CHI SPERANZA NON [SOL]PERDERA’ [LA-]
COME [DO]TE NEL MONDO [SOL]VIVRA’. DO

SECONDA VOLTA: NEL MONDO [SOL]VIVRA’ [DO]
{eoc}

STACCO: SOL DO (1V.)

La [SOL]guerra ha distrutto già,
I tuoi [LA-]sogni e realtà,
Un[DO,] dono riceverai
E tu… solo non [SOL]sarai

I[RE]l Dio ti mostrerà e i [LA-]confini toccherai.
Pe[DO]llegrino, tu raccont[SOL]erai. [DO] lo racconte[SOL]rai [DO]

{soc}
TIENI D[SOL]URO SULLE ONDE DEL [LA-]MARE
TIENI [MI-]DURO E PRENDI PER [DO]MANO
CHI SPERANZA NON [SOL]PERDERA’ [LA-]
COME [DO]TE NEL MONDO [SOL]VIVRA’. DO

SECONDA VOLTA: NEL MONDO [SOL]VIVRA’ [DO]
{eoc}
[SOL] [DO]
IN LI[SOL]BERTA’

Share: